Figli a carico residenti all'estero si possono inserire sul 730

E' obbligatorio indicare il codice fiscale anche per i figli a carico residenti all’estero.
Nella dichiarazione dello scorso anno, in caso di mancanto possesso di questo data era sufficiente indicare il numero dei figli a carico residenti all’estero, quest’anno non si può più procedere in questo modo ma è necessario recarsi all’Agenzia delle entrate e richiederlo.
Il codice fiscale dei figli a carico residenti all’estero va inserito nel  Quadro “Familiari a carico”. 
Per metterli a carico è sufficiente per i comunitari l'autocertificazione del contribuente, per extracomunitari dobbiamo recuperare la documentazione prodotta dall'ambasciata.