Fattorie didattiche

FATTORIE DIDATTICHE

Sono un gruppo di aziende agricole in cui nasce il desiderio di comunicare con l'esterno e divulgare la coltura aziendale e il percorso produttivo.

I destinatari sono principalmente le scuole che vogliono completare alcuni percorsi o materie svolte in classe con attività di osservazione e sperimentazione.

Un'azienda agricola può essere un laboratorio di storia, biologia, meccanica, ecologia e molto altro.

La gita in campagna, se guidata, porta a comprendere, attraverso la sperimentazione, l'origine dell'alimento ed il valore del paesaggio e degli animali andando oltre l'aspetto ludico del percorso.

La Regione Piemonte consapevole del ruolo attivo e innovativo della didattica delle Fattorie Didattiche, visto anche Il Decreto legislativo 228 del 18 maggio 200 l denominato "Legge di orientamento e modernizzazione del settore agricolo" che inserisce le attività ricreative e didattiche che mirano a una migliore conoscenza del territorio tra le attività multifunzionali dell'imprenditore

agricolo, decide di istituire nel 2007 il Registro Regionale delle Fattorie Didattiche. Sono previste attività di promozione e diffusione della cultura rurale nelle scuole e tra i consumatori.

Le Fattorie didattiche riconosciute dalla Regione Piemonte devono rispondere a precisi requisiti relativi a sicurezza, norme igienico sanitarie, logistica, criteri omogenei di formazione e aggiornamento degli operatori, standard di accoglienza. Questi requisiti sono stati codificati nella Carta degli Impegni e della Qualità, sottoscritta dalle aziende stesse nel settembre 2007.

Esiste una guida delle Fattorie Didattiche Regionale in cui sono inserite tutte le aziende che hanno seguito il corso di formazione organizzato dalla regione e le cui strutture rispondono ai requisiti indicati nella Carte degli Impegni e della Qualità. Tali requisiti sono stati verificati dalla Regione e queste aziende sono tenute a seguire un periodico aggiornamento.

Le Fattorie didattiche inserite nel Registro Regionale si distinguono per l'uso del logo istituzionale identificativo riportato anche in questa guida.


 

 

GUARDA LA LISTA DELLE FATTORIE DIDATTICHE