AGIA - Associazione Giovani Imprenditori Agricoli

AGIA - Associazione Giovani Imprenditori Agricoli

L'AGIA, seppur dotata di una propria autonomia statutaria, opera all'interno della Confederazione Italiana Agricoltori e si prefigge, con orgoglio, di esserne un 'valore aggiunto', arricchendo l'azione confederale.

L'attività dell'AGIA è, soprattutto, indirizzata ad agevolare l'inserimento dei giovani nell'attività agricola ed a valorizzare i giovani imprenditori agricoli che già operano.

Gli obiettivi principali che l'Associazione persegue sono:

  • rendere protagonisti i giovani agricoltori nella trasformazione dell'economia italiana ed europea. I giovani imprenditori sempre più partecipi in un'agricoltura moderna, specializzata, proiettata nella continua valorizzazione della qualità e tipicità delle produzioni, in rapporto con il territorio, nella salvaguardia dell'ambiente ed in una responsabile visione delle esigenze dei consumatori;
  • difendere e promuovere la professionalità dei giovani imprenditori agricoli, organizzando servizi di assistenza tecnica, contabile, legale ed agronomica, svolgendo corsi di Formazione Professionale;
  • costituire dei veri e propri incubatoi di idee, iniziative ed innovazioni tecnologiche in quanto le aziende condotte da giovani, per competere a livello internazionale, dovranno subire forti processi di modernizzazione;
  • intraprendere azioni ed iniziative, insieme ai giovani che vivono e lavorano nelle aree rurali, affinchè si realizzi un effettivo miglioramento della qualità della vita nelle campagne.

In ambito europeo partecipa con propri membri nel CEJA - Consiglio Europeo Giovani Agricoltori - che rappresenta gli interessi dei giovani agricoltori in Europa, in costante contatto con le Istituzioni Europee ed è particolarmente attivo nei Comitati Consultivi della Commissione.
Promuove ed organizza visite-scambio attraverso il programma PEJA per migliorare la conoscenza delle diverse realtà fra i giovani agricoltori dell'UE e dei Paesi Terzi.
 

L'Associazione si articola, territorialmente, in AGIA Regionali e Provinciali, che operano in stretta connessione tra loro.


Possono aderire all'AGIA i giovani che a qualsiasi titolo conducono, soli od associati, imprese agricole, i coadiuvanti familiari, i giovani che vivono ed operano nell'ambiente rurale, i diplomati degli istituti tecnici professionali agrari, i laureati in scienze agrarie e forestali, in veterinaria purchè in età compresa tra i 18 ed i 40 anni. 

Referenti di AGIA della provincia di Alessandria sono:
Paolo Viarenghi p.viarenghi@cia.it
Guido Donato Foa Presidente provinciale Agia
Gabriele Carenini Presidente Regionale Agia gabriele.carenini@alice.it


Visita il sito Nazionale www.agia.it