Investimenti settore vitivinicolo: incontro a Gavi mercoledì 11 febbraio

La Regione Piemonte ha aperto il bando Regionale per la presentazione delle domande di contributo della misura investimenti inserita nel Programma Nazionale di sostegno per la campagna viticola 2014/2015.
Tali contributi sono diretti ad imprese che svolgono una attività nel settore vitivinicolo (produzione di mosto, produzione di vino, affinamento e confezionamento del vino ecc…) con esclusione dei soggetti che realizzano esclusivamente attività di commercializzazione del vino. Possono accedere agli aiuti le aziende condotte da imprenditori agricoli che svolgano attività di trasformazione in cui almeno il 51% delle uve fresche trasformate sono di provenienza aziendale. Gli investimenti devono riguardare beni o strutture di nuova fabbricazione, sono ritenuti investimenti ammissibili la realizzazione di punti vendita aziendali (non ubicati all’interno delle unità produttive), l’acquisto di recipienti e contenitori in legno per l’invecchiamento, la realizzazione o l’ammodernamento delle strutture aziendali (es. cantine o fabbricati per la trasformazione) nonché l’acquisto di attrezzature per la produzione, trasformazione, commercializzazione e conservazione del prodotto.
Il sostegno per gli investimenti realizzati è erogato nel limite massimo del  40% della spesa effettivamente sostenuta. La spesa massima ammissibile è di 150.000 € con il limite minimo di 20.000 €.
Sono ammessi gli investimenti avviati dopo la data di presentazione della domanda di aiuto per la campagna 2014/2015 sono ammissibili solo progetti annuali, il temine ultimo per la presentazione delle domande di contributo per la campagna 2014/2015 è stato fissato al 06 marzo 2015.

A Gavi, mercoledì 11 febbraio dalle ore 15,00 presso la Cantina Produttori del Gavi - via Cavalieri di Vittorio Veneto 45 - Gavi (AL), si svolgerà l'incontro per parlare degli investimenti nel settore vitivinicolo.