Misure Agroambientali

Il primo passo ufficiale nei confronti dell’Unione europea per l’approvazione del Programma di sviluppo rurale (PSR) della Regione Piemonte 2014-2020 è stato compiuto. Il 29 settembre scorso la proposta di PSR è stata inoltrata a Bruxelles.
Si tratta del testo del PSR adottato dalla Giunta regionale il 28 settembre, rivisto a seguito delle osservazioni del partenariato alla proposta illustrata dagli Assessori Giorgio Ferrero (Agricoltura) e Alberto Valmaggia (Montagna, foreste, ambiente e parchi) e discussa con il partenariato stesso a Torino il 31 luglio.

La “fase ascendente” di elaborazione del PSR si è dunque conclusa.
Il Documento strategico unitario della Regione Piemonte per la programmazione dei fondi strutturali e di investimento europei 2014–2020 (DSU) è stato approvato dal Consiglio regionale il 4 marzo 2014. I contenuti del PSR della Regione Piemonte, in particolare, sono stati illustrati e discussi con il partenariato in quattro incontri a Torino il 6 e il 20 febbraio, il 23 aprile e il 31 luglio 2014. Il testo in progress del PSR, fin dall’inizio, è stato inoltre pubblicato sul sito web della Regione Piemonte.