Agrinsieme: presidi il 12 giugno a Roma davanti ad Agea

Giovedì 12 giugno, a Roma, davanti alle sedi di Agea Coordinamento e Agea Pagatore, Agrinsieme scende in piazza con due presidi per protestare contro l'attuale situazione chiedendo una Pubblica Amministrazione più efficiente, attenta e meno vessatoria.
La Cia di Alessandria sarà presente con una sua delegazione guidata dal presidente provinciale, Gian Piero Ameglio.

Questo il testo del volantino prodotto da Agrinsieme con le richieste formulate e poste all'attenzione della Pubblica Amministrazione e delle autorità competenti.

• Per una Pubblica Amministrazione più efficiente
ed attenta ai diritti dei cittadini agricoltori,
• Per un Pubblica Amministrazione più consapevole
delle proprie responsabilità nei confronti del Paese,
• Per un Pubblica Amministrazione che sappia percorrere
semplificazione e dare valore alla sussidiarietà
su cui poggia molta della sua capacità di
erogare i servizi,
• Per una Pubblica Amministrazione che faccia sistema
e che ponga sempre il cittadino al centro
dei suoi interessi,
• Per una Pubblica Amministrazione più giusta, più
attenta e meno incline a calpestare i diritti degli
agricoltori,
• Per tutto questo e per dare voce alle migliaia di
aziende che oggi subiscono una vera ingiustizia
non ricevendo gli aiuti comunitari spettanti ormai
da 9 mesi, stremate in termini economici ma anche
mortificate da un sistema Stato che vessa
senza motivare.
• Per dare voce agli agricoltori in difesa della legalità
e pronti a sostenere ogni sforzo per isolare e
punire che infrange la legge.
Per tutto questo AGRINSIEME scende in Piazza il 12
Giugno con due presidi presso AGEA Coordinamento
e Agea Pagatore