Approvato dalla Regione Piemonte il Piano Verde - Prestiti di conduzione per imprenditori agricoli

Approvato dalla Regione Piemonte il Piano Verde – Prestiti di conduzione per imprenditori.

 Dal 10 aprile è possibile presentare domanda per la concessione di contributi negli interessi sui prestiti contratti da imprenditori agricoli per esigenze di conduzione aziendale ( L. R. 12/10/1978, n. 63, articolo 50).

 

Beneficiarie sono le piccole e medie imprese con sede operativa in Regione Piemonte condotte da imprenditori agricoli singoli e da altre forme associate composte da meno di cinque imprenditori agricoli, che rispettino le norme in materia di previdenza agricola, in possesso di partita I.V.A. per il settore agricolo e che abbiano costituito fascicolo aziendale.

 

Il prestito di conduzione, della durata massima di un anno, ha lo scopo di anticipare i capitali necessari per far fronte ai costi dei mezzi tecnici utilizzati nei cicli produttivi aziendali. La spesa ammissibile a prestito è in funzione sia della produzione svolta sia della durata del ciclo produttivo e di commercializzazione dei prodotti ottenuti.

 

Breve sintesi circa l’intensità dell’aiuto:

-         1% per le imprese ubicate in zona di pianura o di collina e 1,5% per quelle ubicate in zona di montagna;

-         3% per imprenditori che nel corso della campagna agraria in essere hanno subito danni da calamità naturali.

 

E’ possibile presentare le domande fino al 31 maggio 2014: gli Uffici della Confederazione Italiana Agricoltori sono a disposizione per ogni chiarimento ed approfondimento.