Esenzione canone Rai per gli agriturismi

Il Parlamento, su proposta del Governo, ha approvato la legge a favore del sostegno alle imprese che contempla l’esenzione totale del pagamento del canone speciale radiotelevisivo per “le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico” sostituendosi alla precedente misura che implicava solamente la riduzione del 30%. La Rai, tramite Pec, chiede agli agriturismi, per facilitare l’attuazione dei benefici e nell’ottica di servizio pubblico, la compilazione di un questionario con le informazioni necessarie. Sarà la RAI stessa, sulla base delle risposte ricevute, a dare comunicazione formale sull’esonero del pagamento; nonché, nel caso chi ha già provveduto al versamento in data antecedente all’approvazione della legge, fornire documentazione utile al recupero fiscale secondo le modalità previste