Agricoltura: Prorogato al primo gennaio 2021 l’obbligo di denuncia dei depositi di carburante agricolo

Carenini (Cia Piemonte): “Risultato del lavoro svolto da Cia negli ultimi mesi”

Prorogato al primo gennaio 2021 l’obbligo di denuncia dei depositi di carburante agricolo.

"E’ un risultato importantissimo - sottolinea Gabriele Carenini, presidente di Cia Piemonte -, che si inserisce nella più generale azione che Cia, sia a livello regionale che nazionale, ha portato avanti negli ultimi mesi. Con caparbietà, abbiamo svolto un’attività pressante nei confronti di Ministri e Ministeri dell’Economia e delle Finanze e delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali e, oggi, ne raccogliamo i frutti".

"Siamo molto soddisfatti  - conclude Carenini - di essere riusciti ad ottenere questa importante agevolazione per i nostri agricoltori. Da qui fino a dicembre, lavoreremo ancora per arrivare a fare in modo che questo obbligo venga eliminato del tutto".