San Baudolino e il calore della città

È stata una fiera particolare, quella di San Baudolino 2019, patrono di Alessandria, nella sua XXXIV edizione il 9 e 10 novembre scorsi. La Camera di Commercio, nel confermare lo svolgimento della storica manifestazione capitata a pochi giorni dalla tragedia di Quargnento, ha dedicato la ricorrenza a sostegno delle famiglie delle vittime dei tre Vigili del Fuoco alessandrini, Marco Triches, Matteo Gastaldo e Antonino Candido. Nell’intento di ricordare l’impegno e la dedizione di coloro che si sono sacrificati al servizio della collettività, tutti gli espositori e i partecipanti della Fiera si sono proposti a sostegno della raccolta fondi promossa dall’Associazione Vigili del Fuoco di Alessandria, che ha istituito a tale scopo un apposito conto corrente: ASSOCIAZIONE VIGILI DEL FUOCO DI ALESSANDRIA - UBI BANCA REGIONALE EUROPEA (Filiale di Alessandria) - IBAN: IT49B0311110400000000005382 - CAUSALE: a supporto delle famiglie dei deceduti.

Quanto alla manifestazione patronale, i due giorni di ricorrenza sono stati partecipati e ricchi di iniziative, come da programma. Decine i produttori Cia Alessandria che hanno partecipato con i loro banchi aziendali alla promozione dei migliori prodotti del nostro territorio. Via Vochieri, che conduce alla sede della Camera di Commercio, è stata dedicata interamente all’agricoltura, con promozione e degustazione dei prodotti aziendali alessandrini; le estensioni agricole sono state anche quelle di via dei Martiri, corso Roma e piazza Marconi. Polenta, farine, vino, orticole e frutta, nocciole e trasformati, formaggi, piante e fiori, erbe aromatiche, miele, ceci, pasta fresca, lumache: questa è stata la sintesi della Festa annuale che richiama molto pubblico non solo locale. Commenta il presidente Cia Alessandria Gian Piero Ameglio: “La ricorrenza del Santo Patrono alessandrino ha tradizione ultra-trentennale e la fiera collegata presenta una formula che si rinnova negli anni ma che porta con sé, ogni edizione, la tradizione dei prodotti del territorio. La manifestazione del 2019 è resa certamente triste dagli avvenimenti di cronaca, ma abbiamo aderito all’iniziativa dell’Associazione Vigili del Fuoco per dimostrare il nostro appoggio e il ringraziamento che la comunità e la Cia stessa esprimono per gli eroi del nostro tempo”.