Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte: Cia Alessandria tra i soci

C'è anche la Cia di Alessandria tra i fondatori del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte, presentato in Assessorato regionale, plaudendo all'impegno dell'associato Umberto Signorini titolare della SS San Martino di Occimiano,
Un marchio per certificare in modo certo la provenienza di un prodotto di qualità. Si chiama 100% Capretto del Piemonte ed è stato lanciato dal Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte insieme all'associazione Regionale Allevatori e all'assessorato all'Agricoltura della Regione con l'obiettivo di identificare la carne di capretto e di capra del Piemonte secondo un preciso disciplinare in un mercato occupato da animali di provenienza estera. Commenta il presidente provinciale Cia Gian Piero Ameglio: "La zootecnia è uno dei settori più importanti del nostro territorio e il nuovo Consorzio intraprende azioni di valorizzazione e sistema, che la Cia condivide e promuove. Tra gli obiettivi principali del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte di cui facciamo parte: qualità del prodotto, benessere animale e forte legame col territorio".