Festa d'Autunno Cia a Cassine: un successo

E' stata una festa di grande successo quella targata Cia a Cassine la scorsa domenica: la Festa d'Autunno, su impulso dell'associato Franco Giglio produttore di miele, ha vivacizzato il paese durante tutta la giornata e portato in piazza il meglio dei prodotti del territorio.
Con la collaborazione del Comune di Cassine, che celebrava come da tradizione S. Urbano, in piazza Santa Caterina, dalle 9 del mattino, si è svolto il mercato dei produttori agricoli Cia de La Spesa in Campagna e sono stati esposti alcuni dei migliori scatti della mostra fotografica “Madre Terra” della Cia.
Alle 11,30 in piazza Vittorio Veneto, sotto i portici del Comune, è stato sviluppato l'incontro dal titolo “Mille sfumature di Brachetto docg” in collaborazione al Consorzio di Tutela del Brachetto d'Acqui docg: dopo le riflessioni sul comparto degli aromatici del territorio, degustazione di Rosè e spumante, con offerta libera interamente devoluta a favore della Fondazione Uspidalet onlus. Ad approfondire i vari aspetti del Brachetto docg sono stati: il presidente del Consorzio Paolo Ricagno, il presidente di Assobrachetto Pier Luigi Botto, il direttore Cia Alessandria Carlo Ricagni, il sommelier Edy Perissinotto, introduzione e conclusioni del presidente Cia Gian Piero Ameglio e del vicesindaco di Cassine Sergio Arditi.
Alle 15,30 l'allevatore Dario Capogrosso ha introdotto le razze di cane da pastore con due espemlari di Pastore Maremmano Abruzzese e Pastore della Sila, e ha risposto alle numerose domande del pubblico sui cani da guardiania e sul benessere del cane. Nel frattempo: spettacolo di giocoleria, musica, degustazione di caldarroste.
Appuntamento al prossimo anno, a Cassine, con la seconda edizione della Festa d'Autunno Cia!