Presidio Cia per la fauna selvatica

Si svolgerà martedì 23 gennaio, dalle ore 9,00 in Via Galimberti 2 - sede del Settore caccia della Provincia -, un presidio composto dagli agricoltori Cia, per una protesta “silenziosa” durante la riunione prevista anche con i rappresentanti delle associazioni venatorie e i Commissari degli Atc, accompagnati dai loro tecnici, per discutere sul problema del contenimento della fauna selvatica.
"La situazione per le aziende è ormai insostenibile - spiega il presidente provinciale Cia Gian Piero Ameglio -: molti dei nostri agricoltori stanno seriamente pensando di cessare l'attività a causa dei danni di caprioli e cinghiali. E' una deriva che non possiamo permettere".