Pensioni: ecco la quattordicesima (pubbl. 17.07.17)

Dal 1° luglio 2017 verrà erogata ai pensionati con redditi bassi la somma aggiuntiva chiamata impropriamente “la quattordicesima”.
Non viene erogata sulle pensioni di basso importo ma ai pensionati ultrasessantaquattrenni con reddito fino a 13.049,14 euro e titolari di pensioni derivanti da contribuzione versata.
Sono escluse tutte le pensioni assitenziali (invalidità civile, assegno sociale, pensione sociale)
Nel caso di pensionato con solo reddito da pensione le cose coincidono,  nel caso di pensionati con altri redditi oltra alla pensione le cose, ovviamente, cambiano.

La legge n° 232 del 11 dicembre 2016 comma 187  (legge di bilancio per l’anno 2017) ha introdotto importanti novità: ha  allargato la platea dei beneficiari innalzando il limite di reddito  e aumentando gli importi aggiuntivi per chi ne godeva già o ne godrà con i “vecchi” requisiti.
Questa mensilità aggiuntiva dovrebbe essere erogata automaticamente dall’INPS; se qualche pensionato pur avendone diritto non dovesse riceverla dovrà presentare la richiesta all’INPS allegando il modello RED (modello reddituale).
La domanda va presentata in modalità esclusivamente telematica.