Vino: buyers stranieri incontrano i produttori Cia (pubbl. 16.03.17)

Per facilitare lo scambio di conoscenze e la promozione del nostro prodotto all'estero, la Cia nazionale in collaborazione con Ice (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane), parallelamente al Vinitaly 2017, organizza un incontro tra produttori del territorio del Monferrato e acquirenti esteri per favorire l'incrocio tra domanda e offerta. Per dirla con lo slang del business, si tratta di un “incoming di buyers” esteri.
Nel momento in cui scriviamo, è in preparazione una delegazione composta da cinque buyers provenienti dal Canada, tre dal Regno Unito, due dalla Svezia e quattro bloggers specializzati dalla Cina. Sono tutti professionisti del comparto vitivinicolo, con diversi profili che spaziano dai marketing manager agli importatori agli specialisti della comunicazione di settore.
Il 6 aprile l'appuntamento sarà al Foro Boario di Nizza Monferrato, per i produttori del Monferrato astigiano, mentre il giorno successivo la delegazione si ritroverà all'Enoteca Regionale di Ovada per il meeting con con i produttori del Monferrato alessandrino. Nel frattempo, saranno ospiti guidati dalla Cia, alla scoperta del nostro territorio, prima di visitare la fiera veronese del Vinitaly.
"E' un'opportunità eccezionale che la Cia organizza per i propri produttori - commenta il direttore provinciale Cia Carlo Ricagni -. Le aziende interessate possono partecipare all'incontro, per conoscere gli importatori dei mercati esteri più significativi, offrire loro degustazioni e prendere contatti diretti".
Per info e adesioni: Genny Notarianni, Ufficio stampa e Relazioni esterne -
g.notarianni@cia.it