Incontro Anp con Dino Scanavino (pubbl. 21.11.16)

C'era anche il presidente nazionale Cia Dino Scanavino all'incontro organizzato dalla Cia di Alessandria e dall'Anp – Associazione Nazionale Pensionati, dal titolo: “Grano e pane, parliamone insieme tra produttori di ieri e di oggi”, svoltosi lo scorso 18 novembre al Circolo Europa - La Casetta di Alessandria.
I relatori hanno fatto considerazioni sul comparto del grano alessandrino e sulle le vicende di carattere economico che hanno coinvolto i produttori e le Associazioni di categoria la scorsa estate, in quella che è stata chiamata “la protesta del grano”, nata da prezzi troppo bassi per i produttori e dalla contemporanea importazione dei cereali.
A fare analisi e riflessioni sono stati Vittorio Tallone, presidente provinciale Anp Alessandria che ha aperto i lavori; Gian Piero Ameglio e Carlo Ricagni, presidente e direttore Cia Alessandria, che hanno spiegato le ragioni della crisi e gli sviluppi propositivi del settore cerealicolo; Gian Paolo Coscia, presidente della Camera di Commercio di Alessandria, che ha ricordato il progetto “Grano Alessandrino” di qualche anno fa, evoluto nel nuovo progetto “Coltiviamo il buon grano di qualità” studiato da Cia e Confagricoltura Alessandria insieme alle principali Cooperative del territorio, rappresentate all'incontro da Fabio Castelli, direttore della Settevie di Castellazzo, che ha anche spiegato quali sono le aree alessandrine che determinano la qualità di carattere superiore; Gabriele Carenini ha ricordato la manifestazione regionale di sensibilizzazione dello scorso agosto a Torino. Ospite dell'evento è stata anche Rita Rossa, presidente della Provincia e sindaco di Alessandria, che ha mostrato più volte interesse, nei mesi scorsi, per le problematiche trattate dalla Cia e, ad un Tavolo di confronto della scorsa estate, aveva già dichiarato l'intenzione di mettere a disposizione gli strumenti urbanistici del territorio per valorizzare il suolo e le nostre produzioni.
Molto apprezzata e coinvolta è stata la partecipazione del presidente nazionale Cia Dino Scanavino il quale, dopo aver sintetizzato i punti fondamentali dell'assemblea nazionale di qualche giorno prima, ha risposto alle numerose domande poste dal pubblico in sala anche su argomenti politico-sindacali.
In conclusione di giornata, prima del pranzo conviviale al quale sono stati invitati tutti i partecipanti, sono state illustrate le iniziative solidali promosse dalla Cia nazionale e alessandrina per l'acquisto di unità mobili da donare ad aziende agricole terremotate del centro Italia: le offerte, generose, dei presenti a fronte del kit “Amatriciana solidale” e del calendario 2017 alessandrino “CIAiutiamo” contribuiscono all'acquisto e alla consegna (imminente) delle casette.