Tina Anselmi: il ricordo di una protagonista della Repubblica (pubbl. 02.11.16)

E' morta all'età di 89 anni Tina Anselmi, primo ministro donna in Italia. Partigiana e politica, ha ricoperto cariche importanti affrontate con grande determinazione per l'affermazione e la parità dei diritti.

In Parlamento è stata presidente della Commissione d'inchiesta sulla Loggia P2; Membro della Commissione Lavoro e previdenza sociale; Membro della Commissione Igiene e sanità; Membro della Commissione Affari sociali.

Protagonista della storia repubblicana, la ricordiamo attraverso una sua riflessione: «Nessuna vittoria è irreversibile. Dopo aver vinto possiamo anche perdere, se viene meno la nostra vigilanza su quel che vive il Paese, su quel che c’è nelle istituzioni. Noi non possiamo abdicare, dobbiamo ogni giorno prenderci la nostra parte di responsabilità perchè solo così le vittorie che abbiamo avuto sono permanenti».