ITIS Volta e Cia per un progetto tecnologico agricolo (pubbl. 08.06.16)

Su impulso del presidente proviciale della Cia di Alessandria Gian Piero Ameglio, è stato avviato un progetto in collaborazione all'Itis A. Volta di Alessandria, che coniuga le esigenze dell'impreditoria agricola con l'innovazione e la ricerca della programmazione scolastica.
In sintesi, gli allievi saranno i creatori di un modello di sistema informatico funzionale ad un'azienda agricola, con test e riferimenti nel settore zootecnico di allevamento bovini, per il miglioramento della selezione, l'analisi dei mangimi e la migliore gestione dei terreni marginali.
"La collaborazione nasce dal percorso, già avviato con le scuole, di stage ed esperienze formative degli studenti all'interno di alcune aziende - spiega il presidente Ameglio -, esperienze che danno l'opportunità ai giovani di imparare, capire concretamente il funzionamento di un'azienda e inoltre farsi conoscere ad un possibile datore di lavoro. Questo nuovo progetto si sviluppa in una bella iniziativa, nella quale la sfida sociale di rilancio e riqualificazione delle zone rurali marginali si accosta all'innovazione tecnologica per la creazione di un sistema di rilevamento dati sulle mandrie, monitoraggio dei comportamenti e studio del territorio".