I progetti Agrion in Camera di Commercio

Sarà il direttore provinciale della Cia e consigliere Agrion Carlo Ricagni ad aprire i lavori del convegno di presentazione delle Attività di Agrion, che si svolgerà in Camera di Commercio ad Alessandria oggi, 17 maggio.
La Fondazione Agrion invita la filiera viticola all’incontro su “Innovazione e ricerca per la vitivinicoltura: programma di attività 2016”, alle ore 10 presso la Camera di Commercio di Alessandria, in Via Vochieri n. 58.
L’incontro sarà l’occasione per presentare il programma delle attività di ricerca in vitivinicoltura per il 2016 e per fare il punto sui fabbisogni della filiera in termini di innovazione. Si chiede al mondo di partecipare attivamente alla giornata, attraverso un tavolo di discussione aperto ai diversi contributi.
Giacomo Ballari e Carlo Ricagni, presidente e consigliere della Fondazione apriranno l’incontro presentando la mission del nuovo ente: cosa si propone di fare per l’agricoltura piemontese e in particolare per la vitivincoltura. Elisa Paravidino, ricercatrice del Centro sperimentale per la vitivincoltura di Agrion, illustrerà le linee programmatiche della ricerca 2016, focalizzate su: flavescenza dorata, gestione sostenibile del suolo, selezione clonale dei vitigni autoctoni.
A seguire, Graziella Berta dell’Università del Piemonte Orientale presenterà la ricerca svolta in collaborazione con Agrion “Uso di elicitori biotici di resistenza nella lotta alla flavescenza dorata e impiego di sensori ottici per la valutazione anticipata dei sintomi”. Si tratta di una proficua collaborazione, in corso dal 2015, dai contenuti molto promettenti e di grande attualità per la viticoltura piemontese e non solo.
Chiuderà l’incontro il dibattito, in cui sarà dato ampio spazio a contributi, spunti e proposte operative dei partecipanti.