Parco del Po: Carenini eletto rappresentante del mondo agricolo

Gabriele Carenini è il nuovo rappresentante per l'Agricoltura nel Parco Fluviale del Po e dell'Orba Il Consiglio si è rinnovato e Carenini è stato eletto con larga maggioranza dai Sindaci dei territori coinvolti. Rappresenterà il mondo agricolo all'interno del Parco nel mandato che ha per guida il presidente Francesco Bove e il direttore Dario Zocco.
Gabriele Carenini, 38 anni, è vicepresidente regionale Cia Piemonte, presidente zonale della Cia di Casale e titolare dell'omonima azienda orticola di Valmacca, Comune rientrante nell'area del Parco.
"Sono molto lusingato da questo incarico e il mio impegno sarà volto alla valorizzazione dell'agricoltura e dei suoi imprenditori all'interno del Parco - commenta Carenini -. Metterò a frutto la mia esperienza di carattere imprenditoriale nel settore, in un ambito territoriale in cui questo comparto ha un ruolo fondamentale".
Il Parco Fluviale del Po e dell'Orba è l'Ente di gestione delle aree protette del Po vercellese-alessandrino e del Bosco delle Sorti della Partecipanza di Trino, con compiti di tutela delle risorse naturali, arricchimento delle biodiversità, ricerca scientifica, valorizzazione del territorio, didattica, coordinamento di politiche settoriali.
I Comuni dell'Alessandrino inseriti nell'area del Parco sono: Alluvioni Cambiò, Bassignana, Bosco Marengo, Bozzole, Camino, Casalcermelli, Casale Monferrato, Coniolo, Gabiano, Guazzora, Isola sant'Antonio, Molino dei Torti, Moncestino, Morano sul Po, Pecetto di Valenza, Pomaro Monferrato, Pontestura, Predosa, Valenza, Valmacca.