25 novembre: basta alla violenza!

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall'Onu nel 1999 a ricordo del giorno di un brutale assassinio. La matrice della violenza contro le donne può essere rintracciata ancor oggi nella disuguaglianza dei rapporti tra uomini e donne. E la stessa Dichiarazione adottata dall'Assemblea Generale Onu parla di violenza contro le donne come di "uno dei meccanismi sociali cruciali per mezzo dei quali le donne sono costrette in una posizione subordinata rispetto agli uomini". “In Italia, secondo i dati Istat di giugno 2015, 6 milioni 788 mila donne hanno subito nel corso della propria vita una violenza fisica o sessuale – spiga Paola Finetti, presidente provinciale di Donne in Campo -. Si tratta del 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni, quasi una su tre. Ma se negli ultimi 5 anni sono leggermente diminuite le violenze fisiche o sessuali, aumenta invece la percentuale dei figli che vi assistono. Ricordiamo l'esistenza dei Centri Antiviolenza dove rivolgersi per ricevere aiuto e assistenza, anche legale, in modo anonimo e gratuito”. Il centro antiviolenza ad Alessandria è l'associazione Me.dea in via Palermo e lo trovate cliccando qui.